Informativa sull'uso dei cookie

Il sito web http://www.lungomontepisano5stelle.it/ utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni dettagliate sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati da Paolo Landi e su come gestirli.

 

Movimento 5 Stelle Lungomonte Pisano Cittadini attivi e idee in MoVimento di Bientina - Buti - Calci - Vicopisano
FacebookRSS FeedGuarda i video sul nostro canale YouTube!

Fabbricati fatiscenti abitati

(35 - voti)

Codice contributo: #18

 

Problema/criticità riscontrata: Purtroppo a causa della crisi e delle poche risorse economiche molti fabbricati abitati versano in condizioni pietose e oltre a non essere decorosi hanno problemi reali dei sicurezza, infiltrazioni d'acqua, disagio energetico, ecc.

 

Soluzione/idea proposta: - Il Comune potrebbe stanziare dei fondi (eventualmente anche Europei) per incentivare la ristrutturazione ai proprietari meno abbienti. Per fare richiesta del fondo il proprietario dovrà dimostrare che l'immobile interessato sia l'unica e prima casa, presentare l'ISEE che dovrà essere effettivamente basso (soglia da calcolare in base ai fondi disponibili e alle richieste) oltre ad almeno 3 preventivi di tecnici abilitati nei lavori edili e se necessario 3 preventivi nella sicurezza cantiere e almeno 3 preventivi di imprese. Saranno oggetto di incentivo solo i lavori edili necessari alla risoluzione dei problemi gravi (si escludono interventi di abbellimento interni) oltre che la sicurezza. Il Comune dovrà inviare un tecnico interno per verificare gli effettivi lavori e verificare la corrispondenza del tecnico incaricato.


Commenti   

+6 #2 Federico 2014-04-03 14:45
Credo sia necessario anche incentivare la rimozione dell'amianto che è molto in fabbricati industriali abbandonati, ma anche nelle case abitate.
Citazione | Segnala all'amministratore
+14 #1 Alessio Evangelisti 2014-03-13 15:05
Questo problema è molto presente in varie aree del Comune, spesso anche per quanto riguarda le coperture in amianto. Come tecnico molte persone mi chiedono una soluzione, ma in ogni caso si trovano a dover sostenere alte spese, anche se poi i vari incentivi ricoprono nel tempo anche metà dei costi. Purtroppo chi ha serie difficoltà rinuncia sin da subito salvo fare qualche rattoppo necessario personalmente o con qualche "esperto" al nero con enormi problemi specie sulla sicurezza. Bisogna vedere se dal Comune si può girare qualche fondo attualmente utilizzato per altro, ma adottando il metodo dell'ISEE suggerito cedo che sia possibile. Grazie dell'idea e della soluzione.
Citazione | Segnala all'amministratore

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna