Informativa sull'uso dei cookie

Il sito web http://www.lungomontepisano5stelle.it/ utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni dettagliate sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati da Paolo Landi e su come gestirli.

 

Meetup Lungomonte Pisano 5 Stelle Cittadini attivi e idee in MoVimento di Bientina - Buti - Calci - Vicopisano
FacebookRSS FeedGuarda i video sul nostro canale YouTube!

CONSIGLIO COMUNALE VICOPISANO 26/11/2014

consiglio-comunale-roncofreddo1-300x248Il Movimento 5 stelle Lungomonte Pisano vi invitia al prossimo appuntamento istituzionale che interesserà la nostra Comunità.

Un cittadino informato è un cittadino consapevole!

In conformità a quanto previsto dall’art.39 del T.U.EE.LL. e dal Regolamento per il funzionamento del C.C. è convocato in riunione straordinaria nella sala consiliare, mercoledì 26 novembre 2014 alle ore 17.30, il Consiglio Comunale con il seguente ordine del giorno:

1) Comunicazioni del Presidente del Consiglio e del Sindaco.
2) Nomina scrutatori.
3) Approvazione verbali seduta consiliare del 24 settembre 2014.
4) Art.175 D.lgs. n.267/00 – Variazione di assestamento generale.
5) Art.9, comma 4, D.L. n.66/2014 convertito in Legge n.84/2014 – Convenzione con la Provincia di Pisa per la gestione associata centrale di committenza appalti.
6) Proposta di ordine del giorno per l'adesione alla campagna “Senzatomica. Trasformare lo spirito umano per un mondo libero dalle armi nucleari” per una convenzione per l'abolizione delle armi nucleari.
7) Interrogazioni, interpellanze, mozioni.

Prima della discussione dell'ordine del giorno del Consiglio Comunale, verranno premiate alcune persone per l'impegno profuso a favore dello sviluppo turistico di Vicopisano.

Si ricorda che i consigli comunali sono pubblici, partecipate!


Nel link sottostante avviso di convocazione:
Convocazione consiglio comunale


 

I

Tributi sospesi per i comuni di Vicopisano, Buti e Bientina

Il gruppo MoVimento 5 Stelle di Vicopisano informa i Cittadini, che a seguito degli eventi alluvionali che hanno provocado danni e disagi a cittadini ed attività economiche, con il Decreto Ministeriale del 20 Ottobre 2014 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, i tributi da pagare con scadenza nel periodo dal 10 ottobre al 20 dicembre sono sospesi, quindi anche TASI ed IMU il cui saldo era fissato per il 16 Dicembre. Non è previsto il rimborso per chi ha già pagato od effettuerà i pagamenti, che per ora sono sospesi. Un successivo decreto stabilirà le modalità e le scadenze dei pagamenti.

Nella Provincia di Pisa, la sospensione è stata concessa oltre che per il Comune di Vicopisano, anche per quelli di Bientina, Buti, Calcinaia, Castelfranco di Sotto, Pontedera, Santa Maria a Monte e Volterra.

L'assordante silenzio dell’Amministrazione Comunale su questa possibilità concessa ai contribuenti dal Ministero, ufficialmente dal 22 Ottobre, è preoccupante: in questo periodo infatti sono molti i Cittadini per i quali questa opportunità è sicuramente una boccata di ossigeno, posticipando le scadenze tributarie per fare fronte ai danni subiti.

Ci sorprende soprattutto la dichiarazione dell'Assessore al Bilancio del Comune di Vicopisano, nonchè Vicesindaco, Matteo Ferrucci, il quale, durante la Commissione Bilancio ed affari generali del 20 Novembre (che ricordiamo essere pubbliche), ha affermato che questa possibilità di rinvio dei pagamenti non c'era ancora perchè mancava un decreto attuativo, ed il comune di Vicopisano era stato solamente inserito in una lista di Comuni che avrebbero potuto beneficiare di questa possibilità.

Successivamente, il portavoce consigliere Paolo Landi ha effettuato le verifiche, riscontrando che invece questa possibilità era già in essere dal 22 Ottobre, e che l'amministrazione di Vicopisano, come altre elencate nel Decreto Ministeriale, si è ben guardata da informare i Cittadini, che hanno così iniziato a pagare!

Ma l'amministrazione di Vicopisano da che parte sta? Non sarebbe costato nulla avvisare subito la Cittadinanza di questa possibilità. Riteniamo quindi opportuno che l'amministrazione provveda subito ad una informazione puntuale dei cittadini tramite tutti i canali a disposizione. Intanto, ci pensiamo noi.

Ci auguriamo che questa mancanza da parte dell'Amministrazione sia dovuta solamente ad grosso errore, e non ad una precisa intenzione, il che sarebbe molto, molto più grave.

Ci vediamo tutti in Consiglio Comunale Mercoledì 26, sarà un piacere!


MoVimento 5 Stelle Vicopisano

Commissione Bilancio e Affari Generali 20/11/2014

consiglio-comunale-roncofreddo1-300x248Il Movimento 5 stelle Lungomonte Pisano vi invitia al prossimo appuntamento istituzionale che interesserà la nostra Comunità.

Un cittadino informato è un cittadino consapevole!

Giovedì 20 Novembre 2014 alle ore 18.00 è convocata la Commissione pubblica Bilancio e Affari Generali presso la sala Consiliare del Comune di Vicopisano.

Si ricorda che le commissioni sono pubbliche, partecipate!


Nel link sottostante avviso di convocazione:
Convocazione commissione

 

I

News Vicopisano - Speciale Italia 5 Stelle

Anche il Movimento 5 stelle di Vicopisano ha partecipato all'evento Italia a 5 stelle, allestendo per l'occasione un gazebo insieme al Movimento 5 stelle di Pontedera e Ponsacco, per confrontarsi con gli oltre 1500 portavoce eletti a tutti i livelli istituzionali ed affrontare insieme alle istituzioni, quali deputati e senatori, temi di vitale importanza per il nostro territorio, come il lavoro, soffermandosi in modo particolare sul problema Piaggio, ma anche sulle piccole imprese e artigiani che ogni giorno lottano con la crisi e l'enorme pressione fiscale per rimanere aperte, la sanità, la scuola, i rifiuti, l'acqua pubblica e il rischio idrogeologico a cui il monte pisano è sottoposto.

Italia 5 stelle non è solo un evento politico, ma anche un evento civile a costo zero per la collettività, infatti tutte le spese sono state coperte da donazioni pervenute di cui il rendiconto è disponibile in rete, più di 600 volontari hanno lavorato per distribuire 34mila pasti biologici a Km0, acqua prelevata dall'acquedotto pubblico e raccolto 1,45 tonnellate di rifiuto indifferenziato, 0,8 tonnellate di rifiuto organico, 1,6 tonnellate di multimateriale e 1,9 tonnellate di carta portando al riciclo quasi il 75% di rifiuti prodotti. 


Deputati e senatori hanno ulteriolmente chiarito il loro lavoro e le iniziative future e alternative al governo non eletto dell'Italia, da portare avanti al fine di cambiare radicalmente un sistema fondato su banche, cemento ed inceneritori ormai non più sostenibile da alcun paese al mondo.


L'opportunità di fare rete con moltissimi comuni d'Italia, ha permesso di scambiare le esperienze con gli altri amministratori e elencare i risultati positivi ottenuti all'interno delle istituzioni come ci ha spiegato il consigliere portavoce Paolo Landi del Comune di Vicopisano.

Prevenzione dal DISSESTO IDROGEOLOGICO 21/11/2014

Incontro di informazione prevenzione rischio dissesto idrogeologico 21/11/2014

Incontro prevenzione dissesto idrogeologico 21 11 2014
 
Venerdì 21 Novembre, ore 21:15, nella zona "Vico Centro Expò" a Vicopisano si terrà un incontro pubblico sul tema della prevenzione dal rischio del dissesto idrogeologico. 
All'incontro, promosso dal gruppo Movimento 5 Stelle Lungomonte Pisano, parteciperà il Geologo Samuele Segoni, membro della commissione ambiente alla Camera dei Deputati, che ci riferirà sull'attività parlamentare e ci illustrerà le proposte che sono state elaborate per poter ridurre questo pericolo che ha toccato recentemente anche la nostra zona, ma che interessa, purtroppo, tutto il territorio italiano. 
A seguito degli interventi, Segoni sarà disponibile per discutere sul tema insieme ai partecipanti, rispondere alle domande e raccogliere le eventuali istanze. 
L'incontro è aperto a tutti i cittadini interessati, ed invitiamo caldamente tutte le associazioni che operano nel campo della Protezione Civile, della manutenzione e tutela ambientale, nonché gli amministratori pubblici della zona a partecipare. 
L'incontro vuole essere un'occasione di condivisione delle conoscenze, nonchè di confronto diretto con i rappresentanti a tutti i livelli che operano all'interno delle Istituzioni per rendere partecipi i cittadini della loro attività.