Informativa sull'uso dei cookie

Il sito web http://www.lungomontepisano5stelle.it/ utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni dettagliate sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati da Paolo Landi e su come gestirli.

 

Meetup Lungomonte Pisano 5 Stelle Cittadini attivi e idee in MoVimento di Bientina - Buti - Calci - Vicopisano
FacebookRSS FeedGuarda i video sul nostro canale YouTube!

Resoconto del Consiglio Comunale di Vicopisano del 12/02/2015



Il nostro portavoce in consiglio, Paolo Landi, ci fa un breve resoconto di punti più importanti trattati nel Consiglio Comunale di Vicopisano del 12/02/2015.

Se avete la possibilità, vi invitiamo caldamente ad ascoltare la registrazione del Consiglio Comunale, che trovate nella apposita sezione sul sito del comune di Vicopisano, ed a partecipare personalmente alle prossime sedute, per vedere in che modo i consiglieri portano avanti il loro mandato e ci rappresentano all'interno dell'amministrazione.

--------------------------------------------------------------------

"Ciao a tutti io sono Paolo Landi e sono il vostro portavoce all'interno del Consiglio Comunale di Vicopisano, vi faccio un breve resoconto dell'ultima seduta del Consiglio Comunale del 12 Febbraio dove abbiamo discusso la nostra mozione sul contrasto alla diffusione delle slot machine e per la prevenzione della ludopatia.

Abbiamo presentato questa mozione perchè era nel nostro programma elettorale e perchè è un disagio sociale molto sentito anche all'interno del nostro comune, Come potete vedere dall'indagine fatta dal quotidiano "Il Tirreno", nella mappa il nostro comune viene colorato di rossoMixed element/text selection perchè ha un alto numero di esercizi con slot machine per numero di abitanti, quindi c'è bisogno di una regolamentazione delle slot machine sul nostro terrotorio. La nostra mozione, che tra l'altro riprende parte del programma elettorale della maggioranza, riporta degli impegni oltre che sul lato della informazione e della prevenzione, degli impegni concreti che fanno riferimento a delle leggi regionali. Nello specifico la 57/2013, che permette ai comuni di limitare l'installazione delle slot machine nel raggio di 500 metri da luoghi sensibili quali scuole, luoghi di culto, case di cura, ecc. Il consiglio comunale ha votato favorevolmente all'unanimità la nostra mozione, quindi ci siamo tutti presi l'impegno per portare avanti queste iniziative e vigileremo e lavoreremo affinchè vengano prese delle soluzioni cocrete su questo fenomeno.
Chiusa questa parte positiva passiamo agli altri punti che riteniamo importanti, uno dei quali è l'interrogazione che ho presentato sulla mancanza dei verbali delle commissioni in quanto ritengo assurdo che negli anni passati non siano mai state verbalizzate le commissioni. Quindi ho chiesto ufficialmente spiegazioni al Sindaco il quale ci ha risposto che effettivamente i verbali non sono mai stati fatti con il benestare del segretario comunale e di tutti gli altri membri delle commisioni (consiglieri) che non hanno mai sollevato questa problematica che noi riteniamo fondamentale sia per la trasparenza ma anche per un buon lavoro dell'amministrazione.
Un altro punto è quello che riguarda la convensione per l'esercizio associato delle funzioni di pianificazione territoriale tra vari comuni. Infatti con la nuova legge regionale, la 65/2014, i comunimi possono fare una convenzione per la pianificazione territoriale. Quello che secondo noi è critico è la scelta di questi comuni. Abbiamo chiesto spiegazione sul perchè fossero stati scelti questi comuni, nello specifico Calci, Cascina, Pisa (capofila), San Giuliano Terme, Vecchiano e Vicopisano, in quanto riteniamo che le scelte strategiche vandano fatte in maniera ponderata e con un criterio. Non abbiamo capito qual'è il criterio adottato dall'amministrazione, non abbiamo capito verso che direzione vogliamo andare con questa convenzione, quanto ci costerà questa convenzione, quali saranno che implicazioni che porterà al comune di Vicopisano l'adozione di questa convenzione, e quindi abbiamo votato in maniera negativa, ma comunque la maggioranza ha votato a favore e la convenzione è stata approvata.
Un ultimo punto che ritengo importante affrontare è quello della socità della salute della zona pisana. Il Comune di Vicopisano ha, da anni, affidato i servizi socio-assistenziali alla società della salute, che incidono sul bilancio per una cifra importante, circa 300.000 euro all'anno. Quindi ritengo importante affrontare questi temi con le dovute informazioni. Ci tengo a precisare che questo argomento che è stato discusso in consiglio non è stato approfondito in commissione, nello specifico la commissione affari sociali non si è tenuta per mancanza del numero legale. L'argomento è stato comunque portato in consiglio ed è stato approvato dalla maggioranza alla quale abbiamo chiesto di farlo slittare al prossimo consiglio comunale perchè non ci sono delle scadenze ma è stato comunque approvato. L'approvazione riguardava le modifiche all'atto costitutivo ed allo statuto in base a due nuove leggi regionali che vanno a modificare questo tipo di servizio ed abbiamo sottolineato in consiglio l'aspetto legale della società della salute, in quanto delle leggi nazionali, subentrate successivamente all'istituzione della da parte della Regione Toscana della società della salute, vietano ai comuni di creare consorzi per l'esecuzione delle loro funzioni, e quindi la società della salute rientra in questo ambito qui. C'è una sentenza della Corte Costituzionale ed un giudizio della Corte dei Conti che dicono che queste società non devono esistere, quindi anche la società della salute. Tanto è vero che a Livorno è stata liquidata e non riuscamo a capire perchè qui invece venga mantenuta in vita. Oltretutto questa società della salute opera in maniera, secondo noi, poco trasparente, non riusciamo mai ad avere informazioni riguardo le loro opere ed i loro servizi che mettono in pratica, quindi chiediamo maggiore trasparenza su questo punto ed abbiamo votato in maniera negativa.
Io invito tutti voi a partecipare alle sedute del consiglio comunale ed alle commissioni che sono pubbliche, per il consiglio comunale trovate le registrazioni sul sito del Comune di Vicopisano, speriamo che a breve, nel prossimo consiglio comunale, venga approvata la nostra mozione sullo streaming che avevamo presentato già ad ottobre e che la maggioranza si era impegnata a realizzare entro Marzo di questo anno e vi invito a seguire il nostro blog www.vicopisano5stelle.it"

Paolo Landi